Cessione del quinto stipendio

Cessione del quinto stipendio

La cessione del quinto dello stipendio è una forma di finanziamento che consente di ottenere una somma di denaro in modo veloce e semplice. Questo tipo di prestito si basa sulla cessione di una parte del proprio stipendio mensile, in modo da garantire alla banca o alla finanziaria che il rimborso del finanziamento avverrà in modo regolare e costante.

Il prestito con cessione del quinto dello stipendio è rivolto a dipendenti pubblici e privati, con contratto a tempo indeterminato, che percepiscono un salario fisso. Il prestito può essere richiesto anche da pensionati.

L’importo massimo erogabile per la cessione del quinto è del 20% dello stipendio netto mensile per i dipendenti pubblici e del 30% per i dipendenti privati. Il rimborso del prestito avviene tramite trattenuta diretta sullo stipendio del richiedente, che non deve preoccuparsi di effettuare pagamenti mensili.

Il vantaggio principale della cessione del quinto è la sicurezza del rimborso, che viene garantito dalla trattenuta diretta sullo stipendio. In caso di mancato pagamento, la banca o la finanziaria può rivolgersi direttamente al datore di lavoro per ottenere il pagamento del debito.

Inoltre, la cessione del quinto offre anche la possibilità di ottenere un prestito anche in presenza di situazioni di difficoltà economiche, come ad esempio protesti o segnalazioni in banca dati. Infatti, il prestito viene concesso sulla base della regolarità del reddito, e non sulla base del merito creditizio.

Tuttavia, la cessione del quinto presenta anche alcuni svantaggi. Il primo è rappresentato dal fatto che il rimborso del prestito avviene in modo automatico, senza possibilità di modificare la rata o la durata del finanziamento. Inoltre, la trattenuta sullo stipendio può rappresentare un vincolo economico, riducendo la liquidità mensile.

In conclusione, la cessione del quinto dello stipendio è una forma di finanziamento che offre vantaggi e svantaggi. È importante valutare attentamente la propria situazione finanziaria e la capacità di ripagare il prestito prima di richiedere questo tipo di finanziamento. Inoltre, è consigliabile comparare le offerte delle diverse banche e finanziarie per scegliere quella più conveniente.

Mattia Rizzo